bio

gianmarco caselli

portrait

Choose your language:

Le composizioni di Gianmarco Caselli si sono imposte in concorsi e in Festival e contesti nazionali e internazionali quali la Carnegie Hall di New York, il Centre de Cultura Contemporània de Barcelona, a Berlino, Kiel, Città del Messico, California, Istituti Italiani di Cultura di Amsterdam, Copenaghen, Amburgo, Londra, Uruguay, Argentina. Gli è stata commissionata la composizione di musiche da parte di esecutori, ensamble, o per video e eventi.

Ha fondato il gruppo industrial punk suburbano C.R.P. (Collettivo Rivoluzionario Permanente), band che va dalla classica contemporanea all’indsutrial punk su testi di ricerca storico sociale; con Massimo Signorini ha fondato il Duo Symbiosis per fisarmonica e elettronica.

 Nel 2012 è stato premiato dal Rotary Club Lucca e Rotaract come “Grande talento Lucchese”.

Nel 2020 in piena pandemia, durante il lockdown scrive La Musica delle Tenebre, dedicata a Gaetano Giani Luporini.

Fondatore e Presidente dell’Associazione V.A.G.A. (Visioni Atipiche Giovani Artisti), ha ideato la rassegna LUCCA UNDERGROUND FESTIVAL per la diffusione della cultura Underground di cui è direttore artistico.

Fra le realtà con cui ha collaborato o collabora si ricordano in particolare il Centro studi Giacomo Puccini di Lucca, l’Associazione Musicale Lucchese, il Centro Musica Contemporanea di Milano, l’Associazione Cluster, Lucca Digital Photo Fest, Lucca Film Festival Europa Cinema.

Riconoscimenti sono stati conseguiti anche come autore di racconti e poesie.

Come giornalista critico musicale, critico d’arte e teatrale, scrive recensioni di spettacoli, mostre d’arte e interviste agli artisti. Attualmente scrive su wordsinfreedom.

È professore di italiano e storia al Liceo Artistico “A. Passaglia” di Lucca.

È Vegetariano.

Nato a Lucca nel 1975 ha conseguito la laurea in Storia della Musica all’Università di Lettere di Pisa (relatrice prof.ssa Gabriella Biagi Ravenni) e il Diploma di specializzazione al Biennio tecnologico dell’Istituto Musicale “Boccherini” di Lucca (rel. Maestro Massimo Biasioni).